Calciomercato Ascoli, in arrivo De Sanctis e rispunta De Rossi | Le ultime di BNEWS

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:01

Novità importanti in casa Ascoli che, durante il calciomercato estivo, è vicino ad un doppio rinforzo dell’area tecnica: De Sanctis e De Rossi

Ascoli De Rossi
Daniele De Rossi (Getty Images)

In casa Ascoli si continua a lavorare per la stagione 2020/21 con diversi cambiamenti in arrivo anche nell’area tecnica del club marchigiano. Il presidente Pulcinelli tiene d’occhio gli ultimissimi dettagli per la firma di Morgan De Sanctis ma non solo: torna infatti di moda il nome di Daniele De Rossi, ancora nel mirino per il calciomercato estivo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Ascoli, dg dalla Serie A | Arrivano conferme

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Ascoli, Ninkovic può tornare in Serie A | Le ultime

Calciomercato Ascoli, non solo De Sanctis: riecco De Rossi

Ascoli De Sanctis
Morgan De Sanctis (Getty Images)

Secondo le indiscrezioni raccolte dalla redazione di SerieBnews.com, l’Ascoli e Morgan De Sanctis sarebbero ormai vicinissimi. L’ex portiere della Roma ripartirà dalla Serie B, come nuovo direttore generale della società del presidente Pulcinelli. Si limano gli ultimissimi dettagli ma l’affare è ormai in dirittura d’arrivo. Le novità in casa Ascoli non si limitano però all’approdo di De Sanctis.

Per tutte le ultime di giornata CLICCA QUI!

Per la panchina della Primavera dei marchigiani è forte il nome di Daniele De Rossi. L’ex centrocampista, accostato anche alla panchina della prima squadra, come ipotizzato da SerieBnews.com in seguito all’arrivo del neo ds Bifulco, resta nel mirino del patron dell’Ascoli Pulcinelli.

LEGGI ANCHE >>>Ascoli, il presidente tuona sui social: “Scandaloso, senza parole”

De Rossi
De Rossi (Getty Images)

L’ex capitano della Roma può dunque finire all’Ascoli e partire dalla guida dei giovani talenti del club marchigiano, in Primavera. Si attendono ulteriori sviluppi.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE: 

Ascoli, situazione contratti | UFFICIALE l’addio del centrocampista

Ascoli, tre vittorie consecutive: il presidente non trattiene l’entusiasmo

S.C