Calciomercato Serie B, allenatore allo scoperto | ‘Voglio tornare in Italia’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:29

L’ex calciatore e allenatore di Serie A, parla del suo futuro e non nasconde la sua voglia di ritornare su una panchina italiana

coronavirus serie b campionato
Serie B (Getty Images)

Il momento delicato causato dall’emergenza coronavirus ci tiene lontani dal calcio giocato da ormai un mese, ma non dalle discussioni extra-campo che in questi giorni sono aumentate sempre di più. Allenatori, calciatori o dirigenti si stanno ritrovando tutti sui social per fare delle dirette e passare del tempo con i propri sostenitori per raccontare aneddoti e opinioni.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, dalla Juve di Kean al salto di categoria | Le ultime di BNEWS

Calciomercato Serie B, Carrera: “Futuro? Voglio tornare in Italia, disposto ad allenare il Bari anche in cadetteria”

Massimo Carrera
Massimo Carrera (Getty Images)

Questa volta ha parlato l’allenatore dell’AEK Atene, ex Juventus, Massimo Carrera. Queste le sue parole rilasciate attraverso Instagram in una diretta con il giornalista Nicolò Schira: “La prima tappa importante della mia carriera è stata a Pescara in Serie B, dopo tanti anni da giovane vissuti alla Pro Sesto. Gasperini era un mio compagno di squadra, ragionava già da allenatore con idee molto brillanti. A Bari, poi, ho vissuto cinque anni stupendi. Il passaggio alla Juventus, invece, è stato il coronamento di un sogno: era la squadra per cui tifavo”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, svolta in panchina | Dall’Inter alla Serie B

Scudetto e Champions League: “Vincere la Serie A è stato fantastico. C’era grande attesa per il tricolore dopo nove anni di attesa, giocammo un gran calcio con tanti giocatori importanti come Baggio, Vialli, Sousa, Ravanelli, Conte e Ferrara. Vincere da titolare per me è stata una soddisfazione doppia, fu bravo Lippi a costruire un’armata invincibile. Poi arrivare sul tetto d’Europa a 31 è stato per me uno step incredibile, quella coppa è ancora oggi nella memoria di tanti tifosi”.

Lecce tifosi scontri Bari Roma pullman fiamme autostrada Cerignola
Tifosi Bari (Getty Images)

Il futuro: “Il sogno sarebbe allenare ancora una volta la Juventus e magari vincere la Champions League sulla panchina bianconera. Esperienza a Bari? Mi piacerebbe, è una piazza fantastica e il club sta risalendo. Non è questione di Serie A o Serie B quando ci si trova bene in un posto. In ogni caso, sarebbe bello tornare in Italia e affrontare un amico come Antonio Conte. Ora però penso solo a fare bene con l’AEK Atene”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Coronavirus, rischio fallimento | Serie B tedesca nel caos

Coronavirus, Vrenna: “Calcio a rischio. Dura ripartire, anche se oggi saremmo in Serie A”