Stefano Piccinini, il classe 2002 pronto all’esordio nel Sassuolo: ecco chi è

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56

Stefano Piccinini è una giovane promessa del Sassuolo, il classe 2002 è pronto all’esordio da titolare in Coppa Italia: scopriamo chi è

Il settore giovanile è la parte fondamentale per la crescita di una società. Il Sassuolo negli ultimi anni è una delle società da cui sono ottimi giocatori, uno tra tutti Domenico Berardi. Un altro giocatore che può essere inserito nelle possibili promesse neroverdi è Stefano Piccinini, difensore classe 2002. Il giocatore non ancora sedicenne oggi esordisce con la maglia del Sassuolo nella sfida di Coppa Italia contro il Perugia a nemmeno 17 anni. Scopriamo insieme chi è il giovane talento difensivo.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Salernitana, idea dalla Fiorentina: piace un attaccante

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Pescara, Borrelli ‘most wanted’: Juventus e Fiorentina su di lui

Stefano Piccinini, difensore centrale del Sassuolo: età, carriera, caratteristiche e social

Stefano Piccinini nasce il 31 dicembre 2002. Suo fratello anche è un calciatore, milita in Serie D ed ha 18 anni. È dotato di buona tecnica, il suo ruolo è quello di difensore centrale ed all’occorrenza terzino. Stefano muove i suoi primi passi nella Reggio Audace, stessa squadra in cui cresce il fratello. Dopo essere cresciuto a Reggio, nel luglio 2018 viene acquistato dal Sassuolo. Un salto di qualità molto importante per la sua carriera calcistica. Viene aggregato inizialmente all’under 17 per poi passare nell’under 18.  Anche in nazionale è riuscito a fare la sua esperienza conquistando la convocazione nell’under 17 di Nunziata.Il 20 ottobre 2019 viene convocato per la prima volta con la prima squadra neroverde, sedendo in panchina in occasione della partita contro l’Inter. Oggi la sua carriera ha una svolta importante, perché in occasione della partita di Coppa Italia contro il Perugia, e vista l’emergenza in difesa, De Zerbi lo fa esordire da titolare con il Sassuolo. Vedremo cosa riserverà il futuro di questa giovane promessa del calcio italiano.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Monza, Galliani prepara il salto in B: sogno Matri

M.D.