Calciomercato Monza, Galliani prepara il salto in B: sogno Matri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:18

Il Monza vola nel campionato di Serie C, promozione sempre più vicina. Per l’attacco spunta l’idea Matri già per la sessione di gennaio

Calciomercato Frosinone Matri Nesta Sassuolo Brescia
Alessandro Matri (Getty Images)

MATRI BRESCIA MONZA / Il Monza viaggia a gonfie vele nel campionato di Serie C. Nel raggruppamento A la formazione allenata da Brocchi ha un vantaggio abissale nei confronti delle seconde in classifica: 13 punti su Renate e Pontedera dopo 17 giornate, fregiandosi con largo anticipo dei platonico titolo di campione d’inverno. Un Monza che non conosce ostacoli, con la promozione in Serie B a portata di mano per la società di Silvio Berlusconi.

Leggi anche:  Serie C, Galliani: “Monza la mia vita. Obiettivi? Vogliamo la Serie B”

Calciomercato Monza, spunta Matri per l’attacco

Berlusconi e il braccio destro Adriano Galliani però non si siedono sugli allori e già programmano le mosse per un Monza protagonista anche in cadetteria per la prossima stagione. Obiettivi importanti e di prestigio: come l’ingaggio dello svincolato Paletta, oltre ai rumors di mercato su Alberto Paloschi, che non sta avendo continuità alla Spal. Ma un altro centravanti di spicco sarebbe entrato in orbita Monza. Fari puntati infatti sulla situazione di Alessandro Matri, come Paloschi finito nel dimenticatoio in quel di Brescia dell’estimatore e patron Cellino.

Leggi anche:  Calciomercato Monza, un altro ex Milan segue Paletta?

Monza, Galliani: "Qui la mia vita. Obiettivo Serie B"
Adriano Galliani, Ad Monza (Getty Images)

Matri è un pupillo di Galliani: è cresciuto nelle giovanili del Milan, con l’ex Ad del ‘Diavolo’ che lo ha riportato in rossonero nell’estate del 2013. Un feeling che potrebbe sfociare nel trasferimento dell’attaccante al Monza già nella finestra di gennaio come riporta ‘Sky Sport’. Un puntello d’esperienza per blindare la promozione e iniziare a costruire uno scacchiere competitivo in ottica Serie B. Matri non è nelle grazie di Corini, tornato sulla panchina del Brescia dopo l’esonero lampo di Grosso, e potrebbe anche aprire al cambio di maglia e valutare le avances di Berlusconi e Galliani.

Potrebbe interessarti anche:

Calciomercato Monza, UFFICIALE Paletta: il difensore ha firmato un triennale