Calciomercato Empoli, momento nero anche con Muzzi: serve la svolta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00

Il calciomercato dell’Empoli ha visto, poco meno di un mese fa, l’approdo di Roberto Muzzi in panchina: con l’ex attaccante però la musica non sta cambiando

Muzzi Empoli
Roberto Muzzi (Getty Images)

La Serie B 2019/20 sta vedendo un inizio difficilissimo dell’Empoli che, dopo l’esonero di Bucchi, si è affidato a Roberto Muzzi per risollevare una classifica decisamente negativa. Il neo tecnico dei toscani fatica a raddrizzare un cammino deludente come quello dell’Empoli ed in tal senso le prossime settimane potrebbero essere decisive per il destino di Muzzi. La società di Corsi spera nella risalita a partire dalla gara interna, sabato prossimo, contro l’Ascoli.

LEGGI ANCHE >>>Serie B, 14/a giornata: risultati, marcatori, tabellini e classifica

LEGGI ANCHE >>>DIRETTA Coppa Italia, quarto turno: risultati e formazioni ufficiali – LIVE

Calciomercato Empoli, la cura Muzzi non funziona: i possibili sostituti

Muzzi Empoli
Roberto Muzzi (Getty Images)

Un momento nero quello che il club toscano sta vivendo nell’ultimo mese e mezzo. Dopo l’addio di Bucchi e l’approdo di Muzzi, però, la musica non è affatto cambiata. Con il neo allenatore l’Empoli sta faticando a rialzarsi, con una classifica che inizia a preoccupare. Solo 18 punti in 14 giornate di campionato e a +5 sul Cosenza terzultimo. Cura Muzzi che dunque non sta dando i suoi frutti, visto che la compagine toscana ha collezionato un solo punto nelle due giornate sotto la guida dell’ex attaccante. Il pari con il Venezia ed il fragoroso 4-0 contro il Frosinone mettono in crisi i toscani che già contro l’Ascoli sabato prossimo sono chiamati a dare una risposta importante.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Empoli CLICCA QUI!

Proprio nella prossima giornata avverrà l’esordio ufficiale di Muzzi che nelle ultime due gare ha guidato la squadra ma non dalla panchina, vista la vecchia squalifica rimediata come vice di Andreazzoli al Genoa. I nomi per un eventuale sostituto però continuano ad accumularsi e se nelle prossime settimane non dovesse arrivare la tanto sperata svolta, Muzzi potrebbe capitolare lasciando spazio ad un nuovo tecnico. Di Biagio è da tempo uno dei nomi nel mirino della dirigenza toscana ma non solo. Piacciono anche Nicola e Guidolin: Muzzi dunque deve portare dei risultati ma la società di Corsi si guarda intorno nel caso in cui sia necessario ancora un cambio in panchina.

LEGGI ANCHE >>>Coppa Italia, tanta Serie B nel quarto turno: Cremonese-Empoli e non solo

Empoli, Corsi: “Momento complesso, sono preoccupato e dispiaciuto”

Empoli Muzzi
Fabrizio Corsi, presidente dell’Empoli (Getty Images)

Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi ha parlato al sito ufficiale del sito toscano, facendo il punto sul difficile momento della squadra di Muzzi: “Sono preoccupato e dispiaciuto, mi prendo le dovute responsabilità nei confronti dei nostri tifosi e della città”. Il patron dei toscani ha infine concluso: “Difficile rapportarsi ai ragazzi e prendere decisioni in questo momento. Conosco certe situazioni ma non posso dire che mi ci sono abituato“. La svolta dunque dovrà arrivare il prima possibile, per il bene dell’Empoli e per Muzzi: il tecnico chiamato ai tre punti contro l’Ascoli.

LEGGI ANCHE >>>Juventus-Sassuolo, Turati: ecco il baby-portiere che ha fermato i bianconeri

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Brescia, UFFICIALE: esonerato Grosso, c’è il ritorno in panchina

S.C