Calciomercato Brescia, UFFICIALE: esonerato Grosso, c’è il ritorno in panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:05
Brescia, esonerato Grosso: torna Corini sulla panchina
Fabio Grosso (Getty Images)

Non è durato tanto tempo al Brescia Grosso, per il quale sembra essere giunto già il tempo dei saluti. Pronto il ritorno sulla panchina di Eugenio Corini

La sua avventura sulla panchina del Brescia è durata soltanto poche settimane, tempo di capire quanto Fabio Grosso non sia il nome giusto per far riemergere il club delle ‘rondinelle’ dalle macerie sotto le quali è, momentaneamente, sepolto. Balotelli e compagni, che avevano iniziato molto bene la stagione, sono andati incontro ad un calo dal punto di vista mentale ed i risultati, come logica conseguenza, sono stati disastrosi. Per tale ragione l’ex campione del mondo, che ha raccolto zero punti ed ha incassato 10 gol, senza segnarne alcuno, in 3 partite, si è procurato l’esonero dal club.

LEGGI ANCHE >>> Coppa Italia, tanta Serie B nel quarto turno: Cremonese-Empoli e non solo

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Serie B, Rajkovic svincolato: i club interessati

Brescia Grosso esonerato, il comunicato: torna Corini

Brescia, Gorsso esonerato: ufficiale il ritorno di Corini
Eugenio Corini (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Trapani, Chievo battuto: Baldini allontana il pericolo esonero

Massimo Cellino ha in fretta avviato i contatti con il successore di Grosso, ovvero lo stesso che lo aveva preceduto sulla panchina bresciana: Eugenio Corini. Da parte del tecnico, allontanato lo scorso 3 novembre, è già arrivato il consenso per tornare a collaborare e da poco la società ha reso il tutto ufficiale con una nota sul proprio sito ufficiale.

“Brescia Calcio comunica che Fabio Grosso non è più l’allenatore della Prima Squadra. A lui e a tutto il suo staff va un sentito ringraziamento per il lavoro svolto e la professionalità dimostrata. Il nuovo Mister di Brescia Calcio è Eugenio Corini”.

Per tutte le ultime notizie sulla Serie B CLICCA QUI!

La panchina del Brescia torna così definitivamente nelle sagge mani di Corini, che aveva guidato il club in Serie B riportandolo in A e che riprenderà il proprio percorso da dove lo aveva lasciato. Ovvero da quei 7 punti conquistati in 10 partite e con i quali si dovranno gettare nuove basi per la lotta alla salvezza.

M.D.A.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Serie B, Trapani-Chievo 1-0: formazioni, voti, tabellino e diretta streaming

Calciomercato Trapani, Nember annuncia: “In arrivo un altro svincolato”