Entro la fine del mese saranno erogate le ricariche delle card del reddito di cittadinanza. Diverse le modalità e molti i divieti
Luigi Di Maio Reddito di Cittadinanza
Luigi Di Maio, Reddito di Cittadinanza (Getty Images)

Arrivano alcuni importanti sviluppi in merito al tanto atteso Reddito di cittadinanza. Prima del termine del mese di luglio (ma non si conosce ancora la data precisa, ndr), Poste Italiane erogherà le ricariche sulle apposite card per i beneficiari del servizio. In generale è bene che le persone siano a conoscenza del giorno esatto in cui vengono versati i soldi, visto che devono spenderli tutti durante il mese. In caso contrario si corre il rischio di una decurtazione del 20% nel mese successivo.

Per quanto concerne gli utilizzi della Card Rdc, si possono effettuare prelievi fino ad un massimo di 100 euro mensili per i single, mentre la cifra sale nel caso di nucleo familiare più corposo. Inoltre è possibile fare dei bonifici e pagare con la carta per le spese comuni. Non è consentito acquistare armi, materiale pornografico, servizi finanziari, gioielli e tutto ciò che può comportare la vincita di beni in denaro.

Reddito di Cittadinanza: Navigator attivi a partire dal mese prossimo

È prossima all’inizio anche la fase di ricerca del lavoro. A partire da oggi i navigator, le figure preposte ad aiutare i cittadini a trovare un impiego, inizieranno a firmare i contratti, dopodiché ci saranno delle giornate dedicate all’orientamento, previste a Roma, Palermo e Cagliari.

Ad agosto inizierà l’affiancamento con i tutor Anpal, che aiuteranno i navigator nei territori specifici. Superato anche questo step gli assistenti del Rdc saranno pronti a svolgere il loro compito. Nel frattempo sono prossime anche le convocazioni per i beneficiari, che firmeranno il Patto per il lavoro con i centri per l’impiego preposti ad inserirli.