Michel Ndary Adopo, centrocampista del Torino: ecco chi è

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:29
Ndary Adopo, profilo e caratteristiche del centrocampista del Torino
Michel Ndary Adopo (Getty Images)

Ecco il profilo di Michel Ndary Adopo, giovane e talentuoso centrocampista del Torino. Tutto su caratteristiche di gioco, biografia e social

Si chiama Michel Ndary Adopo ed ha fatto ieri il suo esordio in prima squadra, nonchè il suo debutto da professionista. Walter Mazzarri, allenatore del Torino, ha deciso di regalare al giovane talento granata un’emozione che non dimenticherà mai per il resto della sua vita. L’esordio in Serie A è arrivato nei secondi finali della sfida contro la Roma all’olimpico, vinta proprio dagli ospiti grazie ad una doppietta del ‘Gallo’ Belotti. Insomma, per Adopo, francese classe 2000, non poteva esserci modo migliore per iniziare la sua carriera tra i professionisti del calcio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Empoli, in arrivo due copi dalla Serie A: le ultime

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Benevento, un attaccante dalla Serie A per Inzaghi | È fatta

Adopo Torino, francese dal fisico statuario: le caratteristiche

Ndary Adopo, profilo e caratteristiche del centrocampista del Torino
Michel Ndary Adopo (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Livorno, contatto Cellino-Spinelli per Bogdan | Le ultime di BNEWS

La sua biografia è breve. Fin qui ha conosciuto solo i colori granata, con i quali si distingue da tempo attraverso buone prestazioni con la Primavera. In totale, con le giovanili del Torino, ha collezionato 45 presenze, 2 gol e 7 assist. Il suo futuro è ancora tutto da scrivere, intanto la Francia Under 18 lo ha già convocato nel 2018 e presto, chissà, potrebbe arrivare per lui anche una chiamata dall’Under 21 e magari in futuro dalla Nazionale maggiore.

Per tutte le ultime notizie sulla Serie B CLICCA QUI!

I suoi 187 centimetri e la sua stazza imponente fanno di lui un centrocampista fisico, dominante sui contrasti aerei quanto sui duelli fisici. Ma la sua forza fisica non gli impedisce di essere talvolta decisivo anche in zona gol. Non male la tecnica di base, che comunque non resta il suo punto forte. Il Torino potrebbe valorizzarlo mandandolo in futuro in prestito in Serie B, oppure Mazzarri potrebbe decidere di puntare su Adopo fin da subito lanciandolo in prima squadra. Certo è che la piazza piemontese non vuole perdere un possibile futuro talento di calibro mondiale.

M.D.A.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Empoli, in arrivo un terzino di talento dalla Serie A

Calciomercato Perugia, con Cosmi pronti due colpi dalla Serie A