Calciomercato Ascoli, Scamacca verso una big di Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:56

Gianluca Scamacca, di proprietà del Sassuolo, è in prestito all’Ascoli: la Fiorentina sta trattando con i neroverdi. Le ultime

Calciomercato Ascoli Scamacca Fiorentina Sassuolo
Gianluca Scamacca (Getty Images)

Assoluto protagonista con le maglie di Ascoli e Nazionale Under 21, Gianluca Scamacca è tra i prospetti più interessanti del calcio italiano. L’attaccante di proprietà del Sassuolo è in prestito al club bianconero per una stagione: i neroverdi sono già presi d’assalto per il baby talento. E la società che sta spingengo di più per acquistare il classe 1999 è tra le squadre più nobili della Serie A: la Fiorentina.

Leggi anche —-> Perugia, Melchiorri via a gennaio?

Leggi anche —-> Empoli, ufficiale Muzzi: l’annuncio della società

Calciomercato, Scamacca tra Sassuolo e Fiorentina: i dettagli

Daniele Pradè (Getty Images)

Per tutte le notizie più importanti di giornata CLICCA QUI!

Qualche settimana fa abbiamo avuto modo di intervistare in esclusiva Paolo Paloni, agente del giocatore: “Vuole diventare uno dei migliori in assoluto e ha le qualità per esserlo in futuro“, le parole del procuratore. Che poi aveva, in merito a una sua avventura al Sassuolo, aveva aggiunto: “Carnevali si aspetta tanto da Gianluca, mi ha sempre ribadito che è un patrimonio del club. Per me, poteva fare comodo al Sassuolo anche quest’anno, ma queste sono decisioni tecniche che non ci riguardano. Di certo, ha la stima di tutta la società e questo ci inorgoglisce“. Adesso, però, le cose sembrano cambiate.

Leggi anche —-> Napoli: Serie B lontana per Ciciretti

Leggi anche —-> L’ex Cosenza brilla: le big di Serie A su di lui

La trattativa tra la Fiorentina e il club emiliano è infatti in stato avanzato. Pradè sta spingendo per acquistare Scamacca già nella sessione invernale di calciomercato, per poi lasciarlo in prestito all’Ascoli in Serie B fino al termine della stagione: la base dell’accordo dovrebbe essere una cifra che si aggira intorno ai 3 milioni di euro. La Viola sta affondando il colpo decisivo, la resistenza neroverde potrebbe presto vacillare. E l’Ascoli potrà comunque goderselo ancora per un po’.