Gianni De Biasi si appresta a tornare su una panchina, a due anni dall’esperienza con l’Alaves. Lo ha rivelato in ESCLUSIVA a SerieBnews.com, lo stesso ex ct dell’Albania 

Gianni De Biasi (Getty Images)
Gianni De Biasi (Getty Images)

L’ultima esperienza di De Biasi è stata in Spagna nel 2017, sulla panchina dell’Alaves, squadra della Liga. La sua avventura iberica dura poco: l’ex ct dell’Albania viene ingaggiato il 22 settembre e esonerato il 27 novembre, dopo 2 vittorie e 6 sconfitte. A distanza di quasi due anni, l’allenatore veneto sta per fare il suo rientro. “Per scaramanzia non dico nulla, ma si tratta dell’estero, fuori dall’Europa, molto lontano dall’Italia”, ha rivelato ai microfoni di SerieBnews De Biasi. Il tecnico non ha voluto specificare se sta per firmare con una squadra di club o con una Nazionale.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Calciomercato, ESCLUSIVO De Biasi su ipotesi panchina italiana

Leggi anche – Serie B, settima giornata decisiva: tanti allenatori a rischio esonero

De Biasi risponde in modo ironico quando gli viene chiesto se in queste ultime settimane sia stato contattato da qualche club italiano: “No, non sono sufficientemente bravo per allenare nel nostro Paese”. L’ultima esperienza italiana l’allenatore nato in provincia di Treviso l’ha fatta nella stagione 2009/2010 con l’Udinese: a dicembre sostituisce l’esonerato Marino, ma a febbraio arriva l’esonero, con ritorno dell’allenatore siciliano. De Biasi ha guidato l’Albania per sei anni, ottenendo una storica qualificazione agli Europei del 2016. Tra le altre esperienze del passato Torino, Brescia e Spal.

Q.G.