Conosciamo meglio il talentuoso giocatore del Barcellona, Ansu Fati, di appena 16 anni, che ha firmato il suo primo gol in Liga contro l’Osasuna

Ansu Fati
GettyImages

Ansu Fati è l’uomo del momento. Il giovanissimo giocatore del Barcellona ha firmato la sua prima rete con la maglia dei blaugrana in Liga all’età di 16 anni, 10 mesi ed 8 giorni. Un giorno indimenticabile per lui dopo l’esordio avvenuto soltanto una settimana fa contro il Real Betis al posto di Carles Perez. Nato in Gunea Bissau Fati è diventato il secondo più giovane ad esordire con il Barcellona dietro soltanto a Vicente Martinez Alama, leggenda dei blaugrana. Una storia emozionante che ha fatto il giro del mondo con la foto dell’abbraccio con Leo Messi che è diventata virale sui social.

Chi è Ansu Fati, attaccante: la carriera

Arrivato nella Masia nel 2012, Ansu Fati è diventato in poco tempo subito un giocatore professionista, ma la sua giovane carriera è stata tormentata da infortuni e vicende extra-calcistiche. Prima nel 2015 la frattura alla tibia e al perone, poi la successiva sospensione della Fifa per l’indagine sui tesseramenti illeciti del club blaugrana. La svolta è arrivata con Victor Valdes, attuale allenatore della Juvenil A, che ha raccontato un episodio significativo: “Aveva dolore ai piedi per colpa degli scarpini, difatti erano un disastro – ha raccontato l’ex portiere spagnolo -. Siamo andati a comprarne un paio nuovo e ha ricominciato a giocare bene. Nessuno aveva capito che la colpa era degli scarpini. Sono contento per lui e devo ringraziare Valverde per avergli dato questa possibilità. È un talento purissimo ma deve essere lasciato libero in campo, senza ingabbiarlo in schemi. Con i big ha ben figurato. Non ho dubbi che possa diventare anche lui un grande giocatore”. Ora il primo gol tra i professionisti dopo appena sei minuti dal suo ingresso in campo contro l’Osasuna.

Per tutte le ultime notizie della giornata sul mercato CLICCA QUI!

Chi è Ansu Fati, attaccante: le caratteristiche

Giocatore completo, rapido ed intelligente, ha sempre giocato sotto età mostrando le sue infinite qualità tecniche. Ala sinistra di piede destro, è difficile da affrontare nell’uno contro uno. Attaccante totale, capace di abbinare un ottimo passo a delle giocate di primo livello.

S.I.