Alla scoperta del giovane centrocampista del Chievo Verona, che ha fatto il suo esordio in Serie A nella sfida di campionato contro la SPAL

Giornata di esordi in casa Chievo Verona. Dopo quelli dal primo minuto di Grubac e Ndrecka, è arrivato durante la prima frazione di gioco anche quello del giovane centrocampista francese, classe 2001, Ibrahim Karamoko, che ha preso il posto dell’infortunato Depaoli. Proprio poche settimana fa il giovane clivense aveva firmato il suo primo contratto da professionista con la società di Via Galvani fino al 30 giugno 2021.

Ibrahim Karamoko: caratteristiche e social

Nato a Parigi il 23 luglio del 2001, Ibrahim Karamoko è arrivato a Verona nell’estate del 2017 venendo aggregato, dapprima all’Under 17 per poi passare velocemente nella formazione primavera. Nella scorsa stagione sotto la gestione Lorenzo D’Anna il centrocampista francese ha siglato anche tre reti in campionato di categoria, mentre quest’anno non ha ancora trovato la via del gol diventando, però, uno dei prospetti più interessanti del campionato Primavera. L’allenatore del Chievo Verona lo ha mandato in campo così nella sfida di Serie A contro la SPAL facendogli compiere così l’esordio tra i professionisti per visionarlo nel calcio che conta in vista della prossima stagione. Karamoko predilige la posizione di mezzala in un centrocampo a tre, sia destra che sinistra. Può ricoprire anche il ruolo di interdizione davanti alla difesa. E’ un grande ruba-palloni riuscendo ad abbinare grande fisicità ad un ottimo dinamismo. Deve migliorare nella fase di possesso compiendo anche diverse giocate meno scolastiche rispetto alla sua tipologia di gioco.