Super offerta dalla Serie A: il retroscena del presidente

Anche in Serie B continuano a crescere giocatori importanti in prospettiva: arriva il retroscena del presidente sulla potenziale cessione

tacopina
tacopina ©Getty Image

La Spal vuole continuare a mettere a segno risultati importanti in vista delle prossime gare ufficiali in Serie B. Dopo il passo falso con la Reggina, è arrivata la vittoria contro il Vicenza. Ai microfoni di ‘Italian Football Podcast’ è tornato a parlare anche il presidente Joe Tacopina che ha svelato un retroscena succoso di calciomercato.

LEGGI ANCHE >>> Poco spazio nel Parma: ipotesi prestito in Argentina

Calciomercato Spal, il retroscena su Demba Seck

Nel mirino della Serie A c’è ormai da tempo il calciatore della Spal Demba Seck, che è stato anche vicino alla cessione in estate come svelato da Tacopina: “Questo ragazzo è un talento puro e pazzesco. È uno su uno dei giocatori più dinamici della serie B. Abbiamo ricevuto un’offerta che è stata di oltre 4 milioni di euro, che sono un sacco di soldi”. Poi ha aggiunto: “L’accordo era che un club di Serie A lo comprasse ma noi lo prestiamo. Ma Pep, l’allenatore, è venuto da me e mi ha detto: ‘Joe per favore, fammi un favore, fammi un favore, fammi un favore alla SPAL“.

LEGGI ANCHE >>> Doppia chance per il bomber: coppia nerazzurra o approdo da Galliani!

Infine, è arrivata la riflessione dell’allenatore Pep Clotet: “Non venderlo. Dammi 1-2 anni, varrà almeno 3 volte quella cifra. Questo ragazzo è speciale. Questo è il prototipo del giocatore della Premier League e la gente pagherà un sacco di soldi per questo” Quindi ho detto ok Pep, e la gente pensava che fossi pazzo, ma ho ascoltato Pep“.

pep clotet
pep clotet ©Getty Image

La Spal continua a coccolarsi così il talentuoso giocatore Demba Seck respingendo, al momento, le sirene delle compagini di Serie A.

Maglia SPAL

Prezzo Di Listino:
75,00 €
Nuova Da:
75,00 € In Stock
acquista ora