Calciomercato, futuro alla Juventus U23 | Pirlo ‘spiazza’ Cannavaro!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

Andrea Pirlo è pronto per l’inizio di una nuova avventura. Sta svolgendo il corso da allenatore e nel frattempo valuta delle proposte: le sue parole

Juventus Under 23 Pirlo
Andrea Pirlo (Getty Images)

Dopo aver incantato nel mondo del calcio, diventando uno dei migliori registi che la storia del calcio italiano abbia mai avuto, Andrea Pirlo è pronto a cambiare vita e diventare un allenatore. In queste settimane sta svolgendo il corso insieme a un altro protagonista della magica cavalcata della Nazionale del 2006, ovvero Luca Toni.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Serie B, può arrivare un bomber danese | Le ultime

L’ex centrocampista è stato accostato alla Juventus Under 23 nelle ultime ore e secondo alcuni rumors dovrebbe studiare con Sarri per costruire una formazione che sia già pronta per la prima squadra attraverso l’insegnamento di metodi e idee ben precise.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, occhi in Serie B | Piace il centrocampista

Calciomercato, Pirlo scherza con Cannavaro: “Juventus U23? No, vado al Barcellona”

Juventus U23
Juventus Under 23 (sito ufficiale Juventus)

Andrea Pirlo ha parlato del suo possibile ruolo ieri pomeriggio, attraverso una diretta trasmessa su Instagram con Fabio Cannavaro. “Sto studiando, il corso da allenatore mi piace ed è quello che voglio fare. Mi sono preso due anni di pausa per capire quale sarebbe stata la strada migliore per me e credo proprio che questa sia quella giusta”, ha dichiarato l’ex calciatore di Juventus, Inter e Milan.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, c’è il dopo Handanovic | La conferma: “Parlerò con l’Inter”

Sul futuro: “Juventus Under 23? No, ho già uno staff pronto e sono arrivate tante richieste. Mi sta aspettando il Barcellona (ride ndr). Sinceramente devo valutare bene perché sarà la mia prima esperienza che può rivelarsi fondamentale, vediamo un po’ cosa salta fuori”.

Calciomercato Juventus U23 Pirlo
Pirlo (Getty Images)

Sui campionati: “Chissà se la stagione riprenderà. Secondo me fino a giugno o luglio sarà ancora tutto fermo perché prima bisogna sistemare per bene la situazione, se la gente muore non si può giocare”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Livorno, Marras si racconta: la rivelazione sul rinnovo e il futuro

Perugia, Cosmi: “Pensare al calcio è follia. Giocatori inaccettabili”