Benevento, cattive notizie per Inzaghi: nuovo infortunio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:52
Benevento infortunio tello
Filippo Inzaghi (Getty Images)

Nuovo infortunio Tello: il calciatore, appena rientrato in gruppo, si è infortunato in allenamento. Ecco il report medico

Era durato quasi un mese il periodo lontano dai campi per Andres Tello, centrocampista del Benevento. Neanche il tempo di recuperare e di lavorare nuovamente con il gruppo n allenamento, però, che arriva la seconda tegola per Inzaghi: il centrocampista ventitreenne si è infortunato ancora una volta al secondo allenamento dal suo rientro. E’ stata la società campana stessa ad informare dell’accaduto tramite un comunicato sul proprio sito ufficiale, nel quale è stato reso noto il bollettino medico del calciatore: “Trauma contusivo/distorsivo al ginocchio destro“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, UFFICIALE | Arriva il rinnovo!

Infortunio Tello, le condizioni

Insomma, una nuova botta al ginocchio che terrà lontano dai campi di gioco il calciatore ancora per un po’. Il report medico odierno parla invece di cure fisioterapiche per avviare la guarigione del calciatore, il cui stop, stavolta, dovrebbe essere forse meno lungo del precedente. Insomma, si tratta forse solo di uno spavento per Inzaghi e per Tello, che dovrà ritardare soltanto di qualche giorno, probabilmente, il suo reintegro nella rosa giallorossa.

LEGGI ANCHE >>> Allarme Coronavirus, Serie B tra rinvii e porte chiuse | La situazione

Per tutte le ultime notizie sulla Serie B CLICCA QUI!

Benevento infortunio Tello
Andres Tello (Getty Images)

La sua ultima apparizione in campo è stata nell’1-1 contro il Pisa di metà gennaio. Probabilmente, prima di scendere nuovamente in campo, il difensore dovrà saltare ancora almeno un match (ancora incerti i tempi di recupero). Si attendono nuovi sviluppi circa l’entità dell’infortunio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Serie B, altri campioni del Mondo verso la panchina. Lippi: “Li aspetto”

Calciomercato Chievo, assalto della Serie A al gioiello | La situazione