Calciomercato Chievo, talento Inter nel mirino | L’idea scambio per l’estate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:39

Continuano i contatti per possibili affari tra Chievo e Inter: al centro del tavolo ci sarebbero due giovani talenti che potrebbero prendere vie diverse

Calciomercato Chievo Colidio Inter Karamoko Serie B
Facundo Colidio (Getty Images)

Si starebbe rinsaldando ancor di più rispetto al passato l’unità di intenti tra Chievo ed Inter. Già poco meno di una decina di giorni fa, era stato da noi riportato un incontro nella sede meneghina per discutere del futuro di due giocatori giovani e talentuoso. Uno è il centrocampista centrale gialloblù Ibrahim Karamoko, conteso da varie altre squadre di Serie A, mentre l’altro è l’attaccante Andrea Pinamonti. E questo non sarebbe l’unico centravanti di proprietà del club nerazzurro nel mirino della società clivense.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Cremonese, clamoroso Rastelli | Nuovo esonero e scelta a sorpresa

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juve Stabia, ESCLUSIVO Curci: “Ne parlai con Polito, questa la mia risposta”

Calciomercato Chievo, possibile scambio con l’Inter tra Karamoko e Colidio: le formule

Calciomercato Chievo Colidio Inter Karamoko Serie B
Ibrahim Karamoko (Getty Images)

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Perugia, ESCLUSIVO: Matej Rodin verso il ritorno in Patria

Quest’ultima infatti sarebbe sulle tracce anche di un altro talento della compagine nerazzurra. Stiamo parlando di Facundo Colidio. L’argentino si trova in prestito in Belgio al Sint-Truiden, dove però fin qui ha trovato pochissimo spazio. Gli uomini mercato della squadra veneta potrebbero chiederlo almeno in prestito all’Inter – con la quale i rapporti sono eccellenti – per la prossima stagione nell’ambito dell’eventuale affare Karamoko.

Per tutte le ultime notizie sulla Serie B CLICCA QUI!

Contestualmente ad esso potrebbe invece avvenire il prestito del classe 2000 alla formazione di Serie B. Un’operazione di mercato ancora in stato embrionale, ma da tenere d’occhio per possibili sviluppi nei prossimi mesi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Frosinone, tegola per Nesta: la diagnosi dell’infortunio di Tabanelli

Pisa, non solo la salvezza: società al lavoro su un altro fronte