Calciomercato Juve Stabia, ESCLUSIVO Curci: “Ne parlai con Polito, questa la mia risposta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:15

Ex portiere di Roma, Siena, Sampdoria e Bologna, Gianluca Curci ha parlato in esclusiva ai microfoni di SerieBnews.com di un interesse della Juve Stabia

Curci (Getty Images)
Curci (Getty Images)

Attualmente svincolato, Gianluca Curci è a caccia di un progetto serio per chiudere la propria carriera. Roma, Siena, Sampdoria, Bologna e tanto estero: il curriculum di certo non manca al portiere romano, che in estate è stato vicino ad un ritorno in Italia. Diversi i club di Serie B che lo hanno avvicinato, uno su tutti la Juve Stabia di mister Fabio Caserta. Questa l’intervista di Gianluca Curci in esclusiva ai microfoni di SerieBnews.com.

LEGGI ANCHE >>> Pisa, non solo la salvezza: società al lavoro su un altro fronte

Juve Stabia, Curci: “Ne parlai con Polito, ma ecco perché rifiutai la sua proposta”

Pisa tifosi Serie B Juve Stabia
Tifosi Juve Stabia (Getty Images)

“La JuveStabia? Ne parlai con il direttore sportivo, CiroPolito, ma fui chiaro e ammisi che non mi interessava la loro proposta – confessa Curci Nulla contro la Juve Stabia, anzi: semplicemente non c’erano i presupposti per chiudere una trattativa. Poi loro hanno colmato il bisogno in quel ruolo, dunque, la porta si chiuse definitivamente”.

LEGGI ANCHE >>> Frosinone, tegola per Nesta: la diagnosi dell’infortunio di Tabanelli

“Qualche altro club mi si è avvicinato nel corso di questi ultimi mesi, ma quasi sempre parliamo di pochissima roba – continua l’ex portiere della Roma Quasi tutte erano proposte erano da sei mesi e onestamente non mi sentivo disposto ad esperienze così brevi. A luglio farò 35 anni, cercavo e cerco ancora un’esperienza più duratura. Con l’Hammarby avrebbero voluto tenermi per pochi soldi e sarei anche dovuto stare lontano dalla mia famiglia e dai miei amici, così ho deciso di tornare a Roma”.

Per tutte le ultime notizie sulla Serie B CLICCA QUI!

Serie B, Curci: “Cerco un club con un progetto serio”

Curci (Getty Images)
Curci (Getty Images)

“La Serie B? E’ un campionato che mi attira, non mi precludo nessuna categoria, purché ci sia alla base un club con progetto serio – conclude Curci Mi rivedo in porta presto, almeno spero. Altrimenti credo che virerò su altri progetti. Vorrei aprire una scuola portieri a Roma, che magari possa anche dialogare con il club giallorosso. Staremo a vedere, non mi precludo niente”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Chievo, infortunio Meggiorini: ecco l’esito della risonanza magnetica

Calciomercato Livorno, UFFICIALE: colpo a parametro zero per l’attacco