Milan, esordio in Serie A per Daniel Maldini: è la terza generazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20

Esordio a pochi secondi dal termine di Milan-Verona, scampoli di partita però altamente significativi per Daniel Maldini, terza generazione della famiglia in rossonero

Milan Daniel Maldini esordio Verona Serie A
Daniel Maldini (Getty Images)

È sempre una notizia quando un giovane esordisce in Serie A, soprattutto se il debutto è con addosso la maglia di una grande squadra. Questa volta però lo è ancora di più in quanto il giocatore in questione porta in cognome molto pesante e storico nel mondo del calcio e soprattutto nella storia del Milan. Stiamo infatti parlando di Daniel Maldini (la nostra scheda), classe 2001 che oggi ha collezionato la prima presenza con indosso la casacca rossonera calcando il rettangolo verde al 93′ della partita Milan-Verona prendendo il posto in campo di Samu Castillejo. Si tratta della terza generazione della famiglia Maldini a scendere sul terreno di gioco della Prima Squadra della formazione meneghina.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Ascoli, UFFICIALE Stellone: il comunicato

LEGGI ANCHE >>> Serie B, 22/a giornata: risultati, tabellini e classifica. Vittorie esterne per Venezia e Perugia

Milan, la dinastia Maldini prosegue con l’esordio di Daniel in Serie A contro il Verona

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Ascoli, si avvicina un rinforzo | Il comunicato dalla Francia

Prima di lui lo avevano fatto conquistando un palmares invidiabile il capostipite e nonno Cesare 66 anni fa, calciatore dal 1954 al 1966 al Milan, e il padre Paolo 35 anni prima.

Per tutte le ultime notizie sulla Serie B CLICCA QUI!

Il secondogenito di quest’ultimo ha salutato il calcio giocato il 31 maggio 2009 disputando la sua ultima partita ufficiale contro la Fiorentina. 3899 giorni dopo è avvenuto il debutto di Daniel che ha così dato il via alla terza generazione della famiglia Maldini.

Milan Daniel Maldini esordio Verona Serie A
Daniel Maldini (Getty Images)

Ora per lui si prospetta un Longo futuro in rossonero, visto che ha recentemente firmato un contratto che lo lega al Milan fino al giugno 2020.

L.M.P.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>

Serie B, Juve Stabia-Perugia 1-2: formazioni, voti, tabellino e diretta streaming

Calciomercato Monza, Berlusconi non è ancora sazio | Sogno Pogba