Calciomercato Salernitana, Rosina si allena a Torino: due club sulle sue tracce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13

Alessandro Rosina vuole tornare ad essere protagonista. La Salernitana ormai fa parte del passato dopo esser stato messo fuori rosa: il futuro è già qui

Rosina futuro
Rosina (Getty Images)

Dalla Champions League vissuta con lo Zenit all’esclusione alla Salernitana. Alessandro Rosina, classe 1984, ormai pensa già al futuro allenandosi a Torino vicino alla sua famiglia. Ai microfoni de “La Città di Salerno” è intervenuto il fratello-agente Fabrizio che ha svelato: “Alessandro si sta allenando a Torino, aspetta solo la squadra giusta per ripartire. Quest’estate rispetto alle altre stagioni c’è stata chiarezza fin dall’inizio. Alessandro è ritornato a Torino, con un permesso sottoscritto dalla società, per stare vicino alla famiglia senza perdere di vista il campo, seguito con attenzione da uno staff di professionisti”. Poi ha aggiunto: “Posso dire solo che mio fratello da questa situazione ne uscirà a testa alta. Ne ha superate tante nel corso degli anni e lo ha fatto sempre con la schiena dritta”. Una carriera importante iniziando dalla Serie A con la maglia del Parma per poi diventare protagonista, poi, in Serie B con le maglie di Siena, Catania, Bari e la stessa Salernitana prima dell’esclusione avvenuta in estate.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Serie B, suggestione Rosina: può tornare a casa già a gennaio

Calciomercato Salernitana, Rosina pensa al futuro

Rosina futuro
Rosina futuro (Getty Images)

Diversi club di Lega Pro avrebbero provato così a chiedere informazioni alla Salernitana, che sarebbe propensa a darlo via a gennaio vista la sua situazione da calciatore fuori rosa. La voglia di riscatto per il prodotto del settore giovanile del Parma è tanta e così Monza e Alessandria avrebbero provato a chiedere informazioni per il talentuoso ed ormai esperto calciatore calabrese. La sua vita da separato in casa con il club campano terminerà, quasi sicuramente, appena si riaprirà la prossima sessione di calciomercato. All’età di 35 anni lo stesso Rosina non vede l’ora di sposare un nuovo progetto dopo le 500 partite totalizzate da professionista. Il suo debutto in Serie A risale alla stagione 2002-2003 durante Parma-Juventus (1-2) al posto di Nakata. Dopo 16 anni la sua voglia è rimasta immutata.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE >>>

Calciomercato Serie B, Abate si candida: ecco dove può andare

Calciomercato Pescara, parla il presidente Sebastiani: “Ecco i due ‘acquisti’”

S.I.