Scopriamo da vicino il profilo del giovane attaccante classe 1998, Luca Zanimacchia, di proprietà della Juventus aggregato al ritiro in Prima squadra con Maurizio Sarri

Luca Zanimacchia caratteristiche

Luca Zanimacchia (profilo Instagram Zanimacchia)

Una vita di sacrifici porta, a volte, al successo. La storia di Luca Zanimacchia, giovane attaccante della Juventus, che nell’ultima stagione si è messo in mostra con l’Under 23 bianconera, esalta proprio questi valori. Il giocatore è stato aggregato al ritiro della Prima squadra sotto la guida tecnica di Maurizio Sarri.

Luca Zanimacchia, attaccante: età, biografia e caratteristiche tecniche

Luca Zanimacchia nasce a Desio, in provincia di Monza, il 19 luglio 1998. Fin da piccolo è un grande tifoso del Milan, ma inizia a muovere i primi passi nel settore giovanile del Varese prima come centrocampista centrale, poi come esterno offensivo. Dopo tutta la trafila arriva il fallimento per la squadra lombarda dopo la promozione nella Berretti e così all’improvviso si trova senza squadra. Il giovane giocatore riparte dalla Serie D senza problemi e con la voglia di mettersi in gioco e firma con il Legnago Salus. Lo score al primo anno tra i grandi è indimenticabile con diversi assist e ben 5 gol per poi giocare, inoltre, anche il Torneo di Viareggio con la Rappresentativa di Serie B. La Juventus già lo adocchia da tempo, ma alla fine di quella stagione il Genoa ha la meglio portandolo a casa e facendolo crescere nella Primavera di mister Stellini. In quella stagione viene aggregato anche in Prima squadra con Juric diventando un perno della Nazionale Under 19, guidata all’epoca da Roberto Baronio, ora allenatore della Primavera del Napoli. Nella scorsa stagione arriva la prima vera occasione con la Juventus che lo aggrega alla formazione dell’Under 23 in Serie C, dove ha totalizzato a fine anno ben 36 presenze con quattro gol. In questi giorni Zanimacchia lavorerà sotto gli occhi di un attento Sarri, alla sua prima esperienza sulla panchina bianconera.

Per tutte le ultime sul campionato di Serie B CLICCA QUI!

Esterno offensivo, ha come idoli due giocatori come Kakà e El Shaarawy. Proprio come il Faraone ama agire molto largo sulla sinistra per poi accentrarsi e convergere per mettere in mostra il suo destro micidiale. L’aspetto su cui si deve focalizzare maggiormente è la freddezza sotto parte, ma sa calciare bene con entrambi i piedi ed è micidiale nell’uno contro uno.

Luca Zanimacchia, attaccante: social

Luca Zanimacchia possiede un account Instagram con circa 5mila followers. Pubblica spesso foto durante le partite in maglia bianconera e durante gli allenamenti in prima squadra. La sua ultima immagine, invece, risale alle ultime vacanze terminate da qualche giorno per aggregarsi al ritiro della Juventus guidata da Maurizio Sarri.

S.I.