Colantuono (Getty Images)

Un po’ di tempo per rifiatare e poi sarà di nuovo tempo di scendere in campo. Dopo la sosta ci sarà la sfida in casa contro il Perugia. 

Doppia amichevole per la squadra granata in programma oggi. Mister Colantuono metterà alla prova tutti gli elementi della sua rosa in un doppio test con la squadra Primavera, uno al mattino e l’altro al pomeriggio. Sarà il momento giusto per capire lo stato di forma dell’organico a disposizione. Una routine già utilizzata durante la precedente sosta, quando la Salernitana sfidò Equipe Campania e Sarnese nello stesso giorno. Sono molte le risposte che deve trovare il tecnico dei granata: un sostituto per lo squalificato Schiavi; la quadratura tattica del cerchio per far giocare insieme Di Gennaro e Di Tacchio; il mantenimento dell’equilibrio totale della squadra; la maggiore efficacia in attacco. Occhi aperti anche su come si sta preparando la squadra di Nesta. Il Perugia ha cambiato marcia: dopo un avvio di stagione col 3-5-2 si è passati al 4-3-3. I biancorossi hanno ritrovato la vittoria e le certezze, come il rinnovo del centrocampista Bianco.

Salernitana, alle prese con squalifiche, assenze e un gioco troppo falloso

Jallow (Getty Images)

Tante sono le variabili di cui dovrà tenere conto Stefano Colantuono in vista del rientro in campo. Prima di tutto c’è l’assenza di Jallow, che rientrerà dalla doppia sfida tra Togo e Gambia solo a metà della prossima settimana. Poi pesano anche le 4 giornate di squalifica rimediate da Schiavi. Ma a preoccupare l’allenatore è sopratutto il numero esorbitante di falli commessi, ben 132, e di cartellini gialli rimediati, 20, in appena sette giornate di questo campionato di Serie B. La ricerca di un gioco meno falloso è uno degli obiettivi dell’allenamento di questi giorni presso il C.S. “Mary Rosy”. Anche la sterilità in attacco dà pensieri alla formazione campana. E allora si lavora focalizzandosi sul reparto avanzato, e ristabilendo le gerarchie della prima linea.

Serie B, prossimo turno e classifica: c’è Salernitana-Perugia

SERIE B, OTTAVA GIORNATA: SPEZIA-PESCARA, ASCOLI-CARPI, CITTADELLA-BRESCIA, COSENZA-FOGGIA, CROTONE-PADOVA, SALERNITANA-PERUGIA, VENEZIA-VERONA, LECCE-PALERMO, BENEVENTO-LIVORNO

CLASSIFICA SERIE B:PESCARA 15 PUNTI, VERONA 13, LECCE 12, SPEZIA 12, PALERMO 11, CREMONESE 11, CITTADELLA 10, BENEVENTO 10, BRESCIA 10, SALERNITANA 10, PERUGIA 8, CROTONE 7, ASCOLI 6, PERUGIA 6, CARPI 5, FOGGIA 4, VENEZIA 4, COSENZA 4, LIVORNO 2.

Alessandra Curcio