Calciomercato Venezia, Zenga potrebbe pescare tra gli attaccanti svincolati. Da Mbakogu a Palladino passando per Pinilla e Agbonlahor: tutti i nomi

Zenga Venezia
Walter Zenga (Getty Images)

Domenica alle ore 15 Walter Zenga farà il suo esordio sulla panchina del Venezia. Per l’Uomo Ragno’ un esordio non semplice: al ‘Penzo’ arriva il Verona in un derby che si preannuncia infuocato. In attesa della riapertura del mercato a gennaio, l’ex portiere dell’Inter potrebbe chiedere uno sforzo alla dirigenza arancioneroverde per risolvere il problema più grave di questo avvio di stagione: i pochi gol messi a segno (5 in 6 partite, ndr). Le occasioni tra i giocatori svincolati non mancano a partire da Jerry Mbakogu, 26enne nigeriano rimasto senza contratto dopo il ritorno al Carpi e l’esperienza in Russia, su cui si registra anche l’interesse del Cosenza. Altro bomber di categoria è Raffaele Palladino, napoletano classe 1984 che lo scorso anno ha vestito la maglia dello Spezia.

Calciomercato Venezia, dal sogno Pinilla alla suggestione Agbonlahor

Ma il nome in cima alla lista dei desideri di Zenga, con ogni probabilità, è quello di Mauricio Pinilla. Tornato in patria per vestire la maglia dell’Universidad de Cile, il 34enne centravanti ex Genoa e Palermo è un pupillo del nuovo tecnico del Venezia, che provò a prenderlo anche quando era sulla panchina del Wolverhampton. Infine c’è la suggestione Gabriel Agbonlahor, 32enne attaccante inglese svincolatosi dall’Aston Villa che non ha mai celato l’intenzione di provare un’esperienza fuori dai confini britannici.