Bari, ESCLUSIVO/ Ritorna il tridente delle meraviglie

Bari

 

In casa Bari si è provato tutta la settimana a concentrarsi solo sulle questioni di campo, lasciando fuori il caso calcioscommesse e le penalizzazioni che stanno condizionando pesantemente la stagione della squadra. Parlando di questioni di campo, c’è sicuramente una buona notizia per il mister Vincenzo Torrente. Dopo la squalifica di 45 giorni di Francesco Caputo, per fatti risalenti a due anni fa, si ricompone il tridente delle meraviglie con Stoian e Forestieri che aveva fatto la fortuna dei pugliesi nella parte centrale della stagione. Dopo ben due mesi, era il 18 febbraio nella partita contro il Livorno vinta 2-1 dal Bari, ritornano quindi tutte le bocche da fuoco di mister Torrente.

Nella partita odierna contro il Verona, i galletti non hanno grandi motivazioni, visto che la penalizzazione di 6 punti gli ha fatti uscire da qualsiasi discorso per la promozione, ma bisogna comunque fare più punti possibili perchè ci potrebbero essere nuove penalizzazioni per il calcioscommesse a fine stagione. E quindi bisogna tenere un margine notevole verso la zona retrocessione. Sempre che i verdetti vengano emessi per questa stagione e non per la prossima che verrà. Ma di questo, il Bari, se ne occuperà più avanti. Adesso c’è una partita da giocare, da onorare e da regalare ai tifosi che stanno temendo per le sorti dei biancorossi. E intanto rientra il tridente delle meraviglie. Che di questi tempi è una grande notizia.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta