Vicenza, Schwoch: “Non si è giocata una buona gara, dovevamo essere più spregiudicati e più aggressivi”

Stefan Schwoch

Al termine della nona gara senza vittoria il ds del Vicenza, Stefan Schwoch, non nasconde la delusione per la partita pareggiata giocata contro il Crotone: “Non si è giocata una buona gara anche se verso la fine si è provato un po’ di più, però senza dubbio ci si aspettava qualcosa di meglio. Per carità la vittoria può venire e anche no, però magari si poteva cercarla con maggiore convinzione” ha spiegato l’ex-attaccante biancorosso che ha poi lamentato la mancanza di aggressività contro un avversario modesto: “Dovevamo essere più spregiudicati e più aggressivi, anche perché a volte basta poco per vincere la partite, pure stavolta non è che di fronte avessimo una squadra irresistibile”. Il direttore sportivo però non ha mancato di evidenziare i meriti del Crotone: “Ha fatto meglio perché è impostata per le ripartenze e quando gli dai spazio fai il suo gioco, non per nulla è venuta qui con tutti brevilinei cercando di sfruttare questa loro caratteristica”. Il dirigente ha poi parlato del momento difficile della squadra, a corto di vittorie: “Intanto bisogna sempre accettare quello che il campo ti dà, anche se a volte non si è d´accordo o magari si poteva fare di più, questo Vicenza può fare di più, anche perché se si continua così giocare in casa sarà sempre più difficile”. Schwoch ha infine concluso augurandosi che la sosta porti qualche beneficio anche in vista di un calendario difficile “La Sosta? L’ultima, quella di Natale, ci ha fatto male, speriamo che stavolta ci faccia bene, di certo c’è da lavorare molto e da migliorare tante cose, anche perché alla ripresa ci aspetta un calendario assai difficile” ha concluso il dirigente biancorosso.

 

Notizie Correlate

Commenta