Genoa-Bari 3-2 dts, tabellino e cronaca del match di Coppa Italia

Alberto Malesani

Il primo tempo della partita non regala grandi emozioni, invertendo la tendenza di quanto succederà dopo. Passa in vantaggio il Genoa grazie a un calcio di rigore calciato e realizzato da Birsa. Il Bari fa’ passare pochi minuti, prima di trovare il pareggio con Borghese.
Nella ripresa il Bari domina, non riuscendo a trovare il goal. La punizione arriva al minuto 90 quando Jorquera sembra regalare la qualificazione al Genoa. Neanche a dirlo arriva un minuto dopo la risposta dei galletti, che si procurano un rigore con Stoian. Bellomo realizza e manda tutti ai supplementari.
Nei 30 minuti è ancora il Bari di Torrente a fare la partita, riuscendo a portarsi avanti e sprecando diverse opportunità. E’ Pratto invece ad averne una colossale per il Genoa, lanciando alle stelle quando Moretti l’aveva liberato al centro dell’area.
Quando sembra tutto andare verso i calci di rigore decide la partita un colpo di testa proprio di Pratto. Il grifone ottiene la qualificazione, anche se stasera meritava il Bari.

 

Ecco il tabellino di Genoa-Bari:
GENOA (4-3-1-2): Lupatelli, Mesto, Kaladze, Dainelli, Antonelli (40′ Moretti), Kucka, Seymour (59′ Veloso), Birsa (72′ Palacio), Jorquera, Pratto, Jankovic. Allenatore: Malesani. A disposizione: Scarpi, Granqvist, Constant, Merkel, Caracciolo

BARI (4-3-3) Koprivec, Crescenzi, Borghese, Ceppitelli, Garofalo; Bellomo, Donati, Rivaldo (81′ De Falco); Defendi (63′ Galano), Rivas (71′ Stoian), Caputo. Allenatore: Torrente. A disposizione: Lamanna, Marotta, Kopunek, Marotta.

Arbitro: Gervasoni di Mantova.

Matteo Fantozzi

 

Notizie Correlate

Commenta