Serie B, Pisa-Spal 3-0: sogno play-off per i nerazzurri | Cronaca e tabellino

Pisa-Spal termina con una meritata e bella vittoria dei padroni di casa che battendo gli estensi si avvicinano alla zona play-off. Ko pesantissimo invece per la squadra di Marino.

Pisa, rischio Covid | Situazione sotto controllo, attesa per i nuovi test
D’Angelo (©Getty Images)

La partita inizia nel segno degli infortuni: prima del fischio d’inizio si ferma Valoti che deve lasciare il posto a Sala a pochi minuti dall’inizio della partita. Il numero 32 si schiera sulla sinistra, con Strefezza a sostegno dell’unica punta Asencio. I padroni di casa rispondono col 4-3-1-2 di D’Angelo: in attacco la coppia Marconi-Marsura con Gucher alle spalle. Poco prima della mezz’ora di gioco si registra un altro forfait in casa Spal: si ferma Tomovic con Marino costretto a sostituirlo con Ranieri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Palermo, futuro in panchina | La ‘proposta’ dell’ex

La prima vera – grande – occasione è di marca nerazzurra e viene registrata al 36’. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra battuto da Gucher, Marconi manca l’appuntamento col pallone sul quale si fionda De Vitis che calcia con forza e precisione sfiorando la traversa. E proprio quando il primo tempo sembra sia destinato a terminare senza reti, arriva il gol del vantaggio nerazzurro. A siglarlo è Marsura, bravo a fiondarsi su un pallone vagante dopo un colpo di testa di Marconi. L’attaccante nerazzurro scaraventa la sfera in rete con forza e decisione portando sull’1-0 i padroni di casa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Lotito pensa al bomber | Gli scenari

La ripresa si apre con l’ingresso di Tumminello al posto di Sala nella Spal. A spingere però è ancora il Pisa che va vicino al raddoppio con Marin dopo una sponda di Mazzitelli. Parte una serie di occasioni per i padroni di casa, con Mazzitelli, Lisi, Marconi e Birindelli che sfiorano il secondo gol. Particolarmente ghiotta l’occasione al 62’ di Gucher, fermato con un grande intervento di piede di Berisha. Il raddoppio, meritatissimo, arriva all’81’ con un preciso colpo di testa di Mazzitelli su cross di Marsura, autentico mattatore della serata. Nel finale c’è anche tempo per il terzo gol della squadra di D’Angelo, a segno con Siega dopo una ripartenza da manuale.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Serie B, il nuovo Cancelo può dire addio | Concorrenza dall’estero

Una vittoria cruciale per il Pisa che si porta a quota 40 punti, a meno due proprio dalla Spal, avvicinandosi con decisione alla zona play-off. Prosegue il momento difficile della formazione estense, capace di vincere solo una volta nelle ultime dieci partite.

Pisa-Spal, Valoti out nel riscaldamento | Scelto il sostituto
Pasquale Marino (©Getty Images)

Serie B, Pisa-Spal 3-0: il tabellino

PISA-SPAL 2-0
44′ Marsura (P), 81′ Mazzitelli (P), 92′ Siega (P)

CLASSIFICA SERIE B: Empoli 53, Monza 47, Salernitana 47, Lecce 46, Venezia 46, Cittadella 44, Chievo 42, Spal 42*, Pisa 40*, Frosinone 37, Brescia 36, Reggina 36, Vicenza 34, Pordenone 34, Cremonese 32, Reggiana 28, Cosenza 27, Ascoli 24, Pescara 23, Entella 21.

*una partita in più