Juventus, Raiola e Pastorello in azione | Tre gioielli per l’assalto a van de Beek

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39

La Juventus continua a tenere d’occhio van de Beek per il prossimo calciomercato estivo. Tongya, Wesley e Fagioli possibili contropartite per abbassare la cifra in conguaglio chiesta dall’Ajax

Donny van de Beek (Getty Images)

Donny van de Beek può essere l’alternativa a Pogba e Milinkovic-Savic per la Juventus per il grande colpo a centrocampo la prossima estate. Fabio Paratici è intenzionato a portare un nuovo top player in mediana nello scacchiere di Sarri, con il francese campione del mondo che resta in pole nelle preferenze del CFO bianconero.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, primo regalo per Pirlo | Ma occhio al Milan: le ultime di BNEWS

Anche l’olandese rimane però un pallino della dirigenza della Continassa, con il talento dell’Ajax che sembra destinato a lasciare i ‘Lancieri’ in estate. Per van de Beek la concorrenza comunque non mancherebbe: insieme al solito Real Madrid, anche il Manchester United sarebbe sul giocatore, individuato proprio come il possibile erede di Pogba in caso d’addio del ‘Polpo’ al sodalizio inglese.

Calciomercato Juventus: Fagioli, Tongya e Wesley nell’affare van de Beek

Nicolò Fagioli (Getty Images)

Per strappare il nazionale orange all’Ajax e alle altre pretendenti servirà una cifra intorno ai 50 milioni di euro, con la Juventus che può pensare di inserire nella trattativa alcuni giocatori per abbassare la parte in conguaglio. Oltre alla possibilità di mettere sul piatto i vari Rugani, Romero e Mandragora, se l’Ajax accettasse delle contropartite nell’operazione potrebbe preferire l’inserimento di prospetti ancora più giovani e da svezzare da parte del club campione d’Italia. Anche qui le carte in mano alla Juve non mancherebbero ad iniziare dal baby Fagioli, 18enne centrocampista molto apprezzato già da Allegri nelle scorse stagioni e che si divide tra Primavera e Under 23. Nella squadra B bianconera da gennaio milita anche Wesley, terzino sinistro brasiliano classe 2000 assistito da Raiola e che in Serie A piace Sassuolo, Brescia e Bologna.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, addio Under 23 | Raiola lo porta in Serie A

Franco Tongya (Getty Images)

E’ del 2002 invece Tongya, alfiere della Primavera e dell’Under 19 italiana, con il suo agente Pastorello che già nei mesi scorsi ha registrato l’interesse di diversi club dall’estero. Per l’assalto a van de Beek, la Juventus potrebbe essere costretta a sacrificare alcuni talenti del futuro.

LEGGI ANCHE >>> Borrelli non piace solo alla Juventus | Le ultime di BNEWS

G.M.