Calciomercato, l’ex campione pronto a investire in serie B | Gruppo da brividi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:59

L’ex leggenda dell’Arsenal Dennis Bergkamp è alla guida di un consorzio di calciatori che ha l’obiettivo di acquistare un club inglese. La situazione. 

EFl Premier League 23 squadre
Pallone EFL Championship (Getty Images)

L’emergenza Coronavirus che ha paralizzato il mondo del calcio ha portato e porterà anche in futuro inevitabili conseguenze anche dal punto di vista economico. È infatti atteso un tracollo finanziario anche in Inghilterra senza nessuna esclusione, soprattutto qualora il piano di ricominciare la stagione al momento congelata dovesse fallire. In un contesto del genere potrebbero inserirsi eventualmente nuovi investitori, ed in particolare un gruppo di ex calciatori pronti ad entrare nel mondo del pallone in una nuova veste. Per tutte le ultime notizie sul mercato di Serie B e non solo CLICCA QUI! 

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Raiola e Pastorello in azione | Tre gioielli per l’assalto a van de Beek

Inghilterra, Bergkamp e soci pronti ad acquistare un club britannico: la situazione

Bergkamp (Getty Images)

Secondo quanto evidenziato dal ‘Mirror’, l’ex leggenda dell’Arsenal Dennis Bergkamp è alla guida di un consorzio di calciatori che ha l’obiettivo di acquistare un club inglese. Il 50enne olandese sarebbe pronto ad unire le forze con il manager del Derby Phillip Cocu, l’ex Liverpool Dirk Kuyt, l’attuale ct dell’Olanda Ronald Koeman e l’ex Barça Henrik Larsson nel tentativo di entrare nel mercato. L’agente olandese Rob Jansen è il cervello imprenditoriale alla base del progetto.

LEGGI ANCHE >>> Caciomercato, riscatto e cessione del bomber | La strategia del Trapani

Statua Bergkamp (Getty Images)

Lo stesso Jansen ha rivelato: “Siamo nella sala d’aspetto, come la chiamiamo. In questa crisi, il prezzo richiesto di alcuni club verrà abbassato. Allo stesso tempo, le lotte interne in questi club diventeranno più grandi. Di recente siamo stati molto vicini a un accordo. Non ho intenzione di dire quale club fosse, ma all’ultimo momento siamo stati battuti da un investitore straniero”.

Le probabili grosse perdite dei club inglesi per l’attuale emergenza potrebbero dunque aprire uno spiraglio, soprattutto dalla Championship. Le soluzioni qualora le cose dovessero andare in questa direzione non dovrebbero mancare con squadre come Reading, Derby County, Hull City e Preston che potrebbero incassare gli effetti della crisi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, il Pescara gela Juventus e Inter | Arriva l’annuncio

Calciomercato Serie B, senti Acquafresca: “Ho diverse proposte”