Caos Serie B, il Foggia non ci sta e studia la strategia: il comunicato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:51

La retrocessione del Palermo e la cancellazione dei playout hanno scosso la stagione del Foggia: il club è pronto a far valere i propri interessi

Foggia

La decisione di retrocedere il Palermo all’ultimo posto in classifica ha portato un vero e proprio terremoto in Serie B. La sentenza del Tribunale federale nazionale infatti ha poi dato l’assist per l’eliminazione dei playout, condannando di fatto il Foggia alla retrocessione insieme a Carpi, Padova e al club rosanero. Allo stato dei fatti, il club pugliese si è messo immediatamente in moto per cercare di trovare una soluzione a quella che ritiene essere un’ingiustizia.

Caos Serie B, il comunicato del Foggia: “Faremo valere i nostri interessi”

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

Il Foggia, supportato anche dai celebri tifosi Pio e Amedeo, è pronto a dare battaglia per far falere le proprie ragione. Attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale, il club pugliese ha annunciato che proverà a far valere i propri interessi:

La società Foggia Calcio, preso atto dell’odierna decisione del consiglio direttivo della Lega Nazionale Professionisti di Serie B, sta valutando con i propri legali le iniziative più opportune a tutela degli interessi del Foggia Calcio e dei suoi tifosi.

Leggi anche —> Venezia, Tacopina: “Sentenza Palermo? Giusto condannare chi commette illeciti, ma…”

S.D.