Manuel Scavone e Giacomo Beretta
Scavone e Beretta (Instagram Beretta)

Il centrocampista dei salentini ha ringraziato tutti per l’affetto dimostrato dopo l’incidente

La paura è ormai passata. Di certo gli animi dei tifosi dello stadio Via del Mare e di tutti coloro che stavano assistendo a LecceAscoli si saranno raggelati dopo aver visto lo scontro tra Manuel Scavone e Giacomo Beretta. Il centrocampista bolzanino ha rischiato davvero grosso e potrebbe anche essere operato alla spalla, ma ora la situazione è decisamente migliorata, come confermato dallo stesso Scavone.

Lecce, il messaggio di Scavone

Il centrocampista del Lecce si è affidato ad ‘Instagram’ per raccontare il proprio stato d’animo dopo la paura. “Eccomi qui tutto intero, fortunatamente dopo il grande spavento sono a casa con la mia famiglia – ha scritto – ringrazio tutte le persone che in questo momento mi hanno contattato con messaggi e telefonate… che sono veramente tante e non me l’aspettavo! Chiedo scusa se non riesco a rispondere a tutti…”.