Amato Ciciretti, attaccante dell’Ascoli, è tornato sull’infortunio di Scavone, giocatore del Lecce di Liverani

Sono stati attimi di paura per giocatori, tifosi ed addetti ai lavori quando Manuel Scavone, giocatore del Lecce, è caduto a terra privo di sensi dopo un contrasto aereo con Beretta. In merito ha parlato anche Amato Ciciretti, attaccante dell’Ascoli ai microfoni del sito ufficiale del club marchigiano: “All’inizio non mi ero reso conto poi quando stavo andando verso il pallone ho visto il ragazzo con gli occhi ‘girati’. Subito ho provato a svegliarlo dandogli due schiaffi ma non reagiva. Allora abbiamo tentato di aprirgli la bocca con Mancosu che cercava di estrarre la lingua. Sono rimasto davvero molto colpito da quel momento”.