Riccardo Idda

Conosciamo meglio Riccardo Idda, difensore classe 1998, difensore del Cosenza. La carriera, le sue caratteristiche principali, la sua attività sui social, la sua vita privata.

Il suo primo gol in Serie B è arrivato nel derby calabrese contro il Crotone ed è stato un gol pesantissimo che ha portate tre punti nelle tasche del Cosenza. Un nome, quello di Riccardo Idda, che i tifosi rossoblu hanno ormai segnato tra quelli indimenticabili. Tracciamo adesso un profilo del calciatore, la sua carriera, le sue caratteristiche tecniche, il suo utilizzo dei social, la sua vita privata.

Riccardo Idda, difensore: biografia e caratteristiche tecniche

Nato ad Alghero, in provincia di Sassari, nel 1988, Riccardo Idda debutta in Serie D nel 2007 con la squadra sarda del Tempio. Ventiquattro presenze che gli valgono il passaggio tra i dilettanti col Como, conquistando la promozione in C2. Il copione si ripete con il Brindisi e con un’altra squadra sarda, la Villacidrese. Dal 2011 al 2013, la Torres rileva il cartellino del sardo e con lui vince campionato di Eccellenza e Serie D. Nel 2013 diventa capitano della Casertana: 100 presenze in tre stagioni con la maglia della squadra campana prima di passare al Francavilla e concludere la stagione con 35 presenze e 3 reti. La sua avventura al Cosenza lo vede tra i protagonisti della promozione in Serie B. Ora Idda è pronto a continuare a fare grande la squadra rossoblu anche a suon di gol, come ha dimostrato contro il Crotone.

Riccardo Idda, social e vita privata

Sul suo profilo Instagram ufficiale, Riccardo Idda mostra ai suoi fan i momenti passati sui campi da calcio e quelli che fanno parte della sua vita privata. L’azzurro mare della sua Sardegna e la sua fidanzata sono i soggetti principali ritratti nelle quotidiane fotografie. Il difensore del Cosenza è molto legato alla sua terra e non perde occasione di mostrarlo, indossando nei festeggiamenti la bandiera dei quattro mori.

Alessandra Curcio