Machin
Machin, Nainggolan, Florenzi (Getty Images)

Il centrocampista del Pescara José Machin ha ricordato il suo approdo nella Roma e l’accostamento di Sabatini a Yaya Tourè

Il Pescara di Pillon continua a stupire tutti in questo avvio di Serie B. Tra le maggiori rivelazioni del club abruzzese vi è José Machin, centrocampista ex Roma che ha già collezionato 8 presenze e 2 gol in campionato. Il classe 1996 è stato portato in Italia da Walter Sabatini, ringraziato così in un’intervista rilasciata ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’: “Voglio dire grazie pubblicamente a Walter Sabatini per avermi portato in Italia. Il direttore credeva tanto in me: mi diceva che potevo diventare il nuovo Yayà Tourè, il mio idolo insieme a Pirlo e De Rossi“.

Pescara, la carica dell’ex Roma Machin

Il centrocampista avrà la grande opportunità di mettersi in mostra con il suo Pescara. Il sogno nel cassetto è la promozione in Serie A: “La maglia numero 10 come Verratti e Lapadula? Spero porti fortuna anche a me. Voglio ripagare la fiducia di Pillon dopo anni difficili. La Serie A l’ho solo sfiorata e vorrei viverla da protagonista con questa maglia“.

Su SerieBnews.com potete seguire live, in diretta, con aggiornamenti in tempo reale tutta la Serie B