Leonardo Morosini (Getty Images)

Da Puggioni a Morosini, con Pillon in panchina, ecco la Top 11 dell’ottava giornata del campionato di Serie B

Ottava giornata di Serie B in archivio con il ‘Monday Night’ tra Benevento e Livorno. Nuovo passo falso per il Verona di Grosso, mentre continua l’ottimo periodo del Pescara, ancora imbattuto e in vetta alla classifica. Da Puggioni a Morosini, con Pillon in panchina, ecco la Top 11 dell’ottavo turno del campionato cadetto.

Serie B, Pillon guida la Top 11 dell’ottava giornata

Christian Puggioni – Riparte con un clean sheet contro il Livorno e una prestazione sempre sicura e attenta tra i propri pali. Resta una delle maggiori certezze di questo Benevento.

Tiago Casasola – Decide Salernitana-Perugia con la complicità di Gabriel, regalando tre preziosissimi punti alla squadra granata contro una diretta concorrente per la zona playoff.

Massimo Volta – Sempre sicuro e affidabile, nel clean sheet del Benevento c’è anche la sua firma.

Kastriot Dermaku – Contiene insieme al suo reparto arretrato uno dei migliori attacchi del campionato, quello del Foggia. E il Cosenza può respirare in classifica.

Bruno Martella – Confeziona un altro assist (e che assist!) nel ritorno alla vittoria del suo Crotone e l’ennesima prestazione convincente di questo avvio di campionato.

Marco Firenze – Regala i tre punti al suo Crotone con un gol da centravanti puro, il terzo del suo sorprendente avvio di stagione.

Michele Cavion – Decide Ascoli-Carpi con un bel destro da fuori. Si è già preso il centrocampo bianconero.

Mattia Zaccagni – A segno nella trasferta di Venezia con un pregevole inserimento in area di rigore. Il classe 1995 è ormai una certezza nel Verona di Fabio Grosso.

Gennaro Tutino – Trascina il Cosenza alla vittoria con la sua prima doppietta in Serie B. Il 2-0 è una prodezza di esterno destro che non lascia scampo a Bizzarri.

Gaetano Monachello – Ruba la scena al capocannoniere della squadra Mancuso con una doppietta che stende lo Spezia. E il Pescara vola in classifica.

Leonardo Morosini – Nel secondo tempo rimonta il Cittadella con due gran gol, uno di testa e l’altro con un destro ad incrociare. Non fa rimpiangere l’assenza di Donnarumma in casa Brescia.

All. Giuseppe Pillon – 5 vittorie, 3 pareggi e nessuna sconfitta, altri 3 gol rifilati allo Spezia e vetta solitaria della classifica a +4 dalle dirette inseguitrici. Continua il momento d’oro dell’allenatore e del suo Pescara.

Top 11 (4-3-3): Puggioni; Casasola, Volta, Dermaku, Martella; Firenze, Cavion, Zaccagni; Tutino, Monachello, Morosini. All. Pillon

Enrico Pecci