Diamanti
Alessandro Diamanti (Getty Images)

Da Gabriel del Perugia a Giannetti del Livorno, ecco la Flop 11 dell’ottava giornata di Serie B scelta dalla redazione di SerieBnews.com

Ottava giornata del campionato di Serie B caratterizzata non solo da grandi prestazioni individuali (questa la Top 11 scelta dalla nostra redazione), ma anche da gravi errori e prestazioni ben al di sotto delle aspettative. Ecco la Flop 11 scelta dalla redazione di SerieBnews.com.

Serie B, da Gabriel a Giannetti: la Flop 11 dell’ottava giornata

Gabriel – Condanna il Perugia con un grossolano errore in occasione del nuovo vantaggio della Salernitana. Subisce gol sul proprio palo su una conclusione di certo non irresistibile di Casasola.

Claudio Terzi – La difesa dello Spezia crolla sotto i colpi di Mancuso e Monachello. Il capitano bianconero non è esente da colpe: piuttosto morbido in marcatura in più di un’occasione.

Luca Martinelli – Pesa il calcio di rigore da lui causato, successivamente fallito da Maniero ma ribadito in rete da Tutino. Di fatto spiana la strada ai padroni di casa del Cosenza, condannando il suo Foggia.

Gyomber – È piuttosto nervoso nel finale di gara e si fa espellere per proteste, lasciando in dieci uomini il suo Perugia e consegnando definitivamente la vittoria alla Salernitana.

Jelenic – Spesso in difficoltà sull’out di destra, ammonito dopo solo 24 minuti e mai incisivo nella sconfitta del Carpi sul campo dell’Ascoli. Gara da dimenticare.

Della Rocca – È condizionato dal cartellino giallo rimediato dopo 30 minuti e nel finale di gara si fa anche espellere per proteste in occasione del secondo gol subito dal Padova. Espulsione piuttosto ingenua che costa cara alla sua squadra.

Alessandro Bruno – È lento e compassato e costantemente in difficoltà in mezzo al campo. La mediana del Livorno fa acqua da tutte le parti.

Nicolò Fazzi – Causa il calcio di rigore trasformato da Coda che affonda il suo Livorno. Piuttosto ingenua la trattenuta ai danni di Roberto Insigne.

Alessandro DiamantiLivorno ancora a secco di gol e soprattutto vittorie dopo la trasferta di Benevento. Nemmeno il fantasista e leader amaranto riesce ad accendere la manovra offensiva dei suoi.

Benjamin Mokulu – È annullato dai difensori centrali dell’Ascoli. Bel passo indietro per l’attaccante del Carpi dopo le ultime convincenti prestazioni.

Niccolò Giannetti – Non si rende mai pericoloso dalle parti di Puggioni. La classifica del Livorno piange, quella marcatori anche.

All. Cristiano Lucarelli – 2 pareggi e 5 sconfitte, solo 4 gol realizzati e ben 12 subiti. Questi i numeri del suo Livorno. C’è poco da aggiungere, se non che la sua posizione è sempre più in bilico.

Flop 11 (3-4-1-2): Gabriel; Terzi, Martinelli, Gyomber; Jelenic, Della Rocca, Bruno, Fazzi; Diamanti; Mokulu, Giannetti. All. Lucarelli

Enrico Pecci