Ascoli, continua il braccio di ferro con Papa Waigo: chiesto il deferimento

Papa Waigo

 

L’attaccante senegalese Papa Waigo e l’Ascoli si stanno lasciando davvero molto male. La questione è nota. La grande stagione disputata lo scorso anno dal senegalese in maglia bianconera, con 15 reti segnate, ha fatto si che tante società si interessassero a lui. Ancor prima che iniziasse il ritiro precampionato dei marchigiani, Papa Waigo aveva espresso il desiderio di trasferirsi a Dubai, con un paio di squadre del luogo interessate a lui. Dal canto suo l’Ascoli, che con l’ex Fiorentina ha ancora due anni di contratto, vorrebbe qualcosa in cambio perchè non si può certo permettere il lusso di liberarlo a parametro zero. Le trattative però sono ferme, con gli arabi che vorrebbero il giocatore a costo zero, e intanto la società marchigiana vuole il deferimento del ragazzo perchè ancora non si è presentato in ritiro, nonostante questo sia iniziato da ormai quasi 10 giorni. La situazione è questa, certamente non un bell’epilogo dopo le gioie dello scorso anno.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta