Verona, senti Adailton: ”Sogno di tornare all’Hellas”

Martins Adailton

 

Il quotidiano ‘L’Arena’ ha intervistato un vecchio cuore gialloblù, Martins Adailton, attaccante classe ’77, al Verona per 7 anni, dal 1999 al 2006, svincolato dai rumeni del Vaslui dove aveva giocato nelle ultime due stagioni. Il brasiliano si racconta e svela il sogno di tornare a ‘casa’: ”In Romania sono stato bene, mi hanno anche proposto un rinnovo di un altro anno da giocatore e poi da allenatore, ma ho rifiutato. Ho voglia di tornare in Italia e mi mancava tantissimo Verona, dove vivo. Per due anni vorrei ancora giocare a calcio, poi me ne tornerò in Brasile. La gente mi chiede di tornare all’Hellas, ma non dipende da me. Io sono innamorato di quella squadra e col Presidente Martinelli c’era stata una mezza promessa per un mio ritorno il prossimo anno, ma per vari motivi non ho più parlato di questa opzione. Io comunque sogno fortemente di poter tornare a indossare la maglia gialloblù. Gli anni passati qua rimarranno indimenticabili per me. Ho avuto qualche contatto con il Pescara e con lo Spezia, ma niente di che. Mi spiace per come è finita la scorsa stagione, ho seguito partita dopo partita, magari è mancata un po’ d’esperienza nei momenti importanti. Peccato, Verona deve stare in serie A. Il nuovo progetto è ambizioso, mi auguro sia questa la volta buona”. Parole al miele per un ex mai dimenticato dalla piazza veronese.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta