Modena, Fausto Pari dice addio: ”Grazie gialloblù, vado via, ma senza rancore”

Fausto Pari

 

Alla ‘Gazzetta di Modena’ il DS Fausto Pari ufficializza l’addio alla scrivania dei canarini: ”Era nell’aria, è finito un ciclo, la mia esperienza in questa squadra finisce qua. Ma senza polemiche o rancori, ho sempre avuto un buon rapporto con tutti, dalla dirigenza ai calciatori ed io ho avuto la massima libertà in tutto. Per esempio, a gennaio mister Cuttone cercava un terzino, mentre io puntavo su un attaccante, Cellini. Beh, mi pare di aver avuto ragione io… In questi anni a Modena sono transitati giovani molto interessanti, da Mazzarani, Pasquato, Signori, fino a Di Gennaro, gente che si è messa in luce con questa maglia. Il rimpianto? Lo scorso mercato estivo: eravamo partiti con ben altre ambizioni”. Il futuro degli emiliani e quello del DS quale sarà?: ”Modena è una squadra e una piazza importante, spero che chi arriverà faccia il bene della squadra. Personalmente starò alla finestra e aspetterò qualche offerta”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta