Brescia-Livorno, Perotti:”Ho fiducia nei miei ragazzi e lo leggo nei loro occhi”

Attilio Perotti

Squadra in ritiro per la delicata sfida con il Brescia, il tecnico del Livorno Attilio Perotti in conferenza stampa presenta così la sfida: “Stiamo bene e soprattutto sul piano morale, dopo il successo di Pescara contro uno squadrone in gran forma, abbiamo avuto un aumento di fiducia e crediamo maggiormente nelle nostre possibilità. Lo leggo negli sguardi dei miei ragazzi, nella loro voglia di allenarsi e fare bene. Siamo più convinti di poter fare risultato e raggiungere il nostro obiettivo, ci siamo ricompattati e dobbiamo continuare su questa strada anche domani”.

Sul piano fisico come è la condizione gli amaranto? “Stanno tutti abbastanza bene. Abbiamo recuperato Belingheri ma non Sini. Per domani deciderò all’ultimo la formazione migliore guardando chi mi porta più corsa, convinzione e mi offre maggiori garanzie. Ci vuole gente che ha voglia di fare”.

Riguardo all’atteggiamento che avranno le Triglie nell’affrontare la partita: “Dovremo cercare di fare la partita, mirando al risultato più grosso, anche se sarà fondamentale non perdere. Dobbiamo cercare la vittoria ma anche loro vorranno finire bene davanti al loro pubblico, non sarà facile. Il nostro atteggiamento sarà diverso da Pescara ma non andremo all’assalto in modo sconsiderato”.

Il modulo ed i probleimi in fase offensiva: “Nelle ultme due gare abbiamo incontrato la ex prima della classe ed il Sassuolo terzo, prima ancora il Verona ed il Torino. In tutte le occasioni potevamo segnare. Non penso che sia un problema di cambiamento di uomini, ma di squadre che affrontavamo”.

Parlando degli avversari: “Brescia è da sempre una fucina di bravi giovani ed anche quest’anno ne hanno molti validi in squadra. Sono partiti male, poi dalla vittoria di Livorno in poi si sono ripresi arrivando vicini ai playoff. Giocano in modo spavaldo e saranno liberi di testa e di mente. Dovremo stare attenti, sono una buona squadra, ben allenata e non regaleranno niente”.

Il Livorno ha molti diffidati ed anche il prossimo match sarà decisivo: “Stiamo valutando ogni situazione e non è detto che possa decidere qualche soluzione alternativa durante la gara o anche prima”.

Infine sul futuro: “Ora l’unica cosa alla quale dobbiamo pensare è fare più punti possibile e mantenere la categoria. Tutte le nostre devono essere concentrate su questo obiettivo. Non sono ammesse distrazioni”.

Notizie Correlate

Commenta