Verona, posticipato il match contro l’Albinoleffe. E la società non ci sta…

Giovanni Martinelli, Presidente del Verona

 

Il Verona dovrà giocare in posticipo, lunedì 14 maggio contro l’Albinoleffe. La decisione, però, non è piaciuta alla dirigenza veronese visto che due giorni prima, sabato 12, è in programma la giornata del ricordo dello scudetto del 1985, a 17 anni da quello storico giorno. I festeggiamenti sul campo per ricordare quello splendido successo dovranno quindi essere posticipati, con la Lega che ha motivato la decisione ”alludendo ad alcune criticità rilevate dalle autorità competenti”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta