Vicenza, Cassingena pronto a farsi da parte fin da subito. Martedì è il giorno decisivo

Sergio Cassingena

 

E’ sempre più caos a Vicenza. Dopo la brutta batosta subita in casa dalla Juve Stabia nella giornata di ieri, le possibili dimissioni del tecnico Beghetto, poi respinte, ci si mette anche la situazione societaria a far preoccupare i tifosi. La situazione è chiara. Il Presidente Cassingena, come vi abbiamo detto negli scorsi giorni, è pronto a lasciare la società al termine della stagione. Ma nelle ultime ore è circolata un indiscrezione che vorrebbe Cassingena già fuori dalla società entro poche ore, almeno fino a martedì, quando ci sarà un importante Consiglio d’Amministrazione. Addiritura ci sarebbe già il nome del possibile sostituto, si tratta di Tiziano Cunico, ex vicepresidente del club veneto, nonché azionista di minoranza. Sarebbe quindi lui a traghettare il Vicenza fino a giugno e potrebbe essere proprio lui a favorire la tanto attesa cessione del pacchetto di maggioranza alla cordata rappresentata da Luca Moretti. Sviluppi nei prossimi giorni.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta