Mirko Eramo

 

Ha il dente avvelenato Mirko Eramo, centrocampista del Crotone che ha realizzato il gol della vittoria contro la Sampdoria, quando nelle interviste post-partita punta il dito contro la squadra che ancora detiene metà del suo cartellino: ”So che la Sampdoria ha tanti ragazzi in giro, ma a differenza loro io ho giocato solo in Primavera, senza avere mai una chance in prima squadra, mi sono sempre sentito trattato come un oggetto. Questo gol è per me una mezza rivincita nei loro confronti”. Il ragazzo barese parla del suo Crotone: ”I rossoblù hanno sempre creduto in me e mi ha dato tantissima fiducia. Sono contento di aver ripagato tutto questo con il gol della vittoria.”. Tre punti fondamentali, ottenuti con tanta determinazione: ”Ci abbiamo sempre creduto e nel finale ci abbiamo provato con tutte le nostre forze perchè non ci accontentiamo mai. Iachini dice che era giusto il pari? Non m i interessa, abbiamo fatto una partita straordianria, non facendo giocare al meglio una corazzata come loro”.

di Marco Orrù

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here