Sampdoria, Iachini: “Ringrazio la società per il mercato di gennaio. Ora guai ad abbassare la guardia”

La Sampdoria è senza ombra di subbio una delle squadre più in forma della serie cadetta: i blucerchiati hanno conquistato 3 vittorie e 2 pareggi nelle ultime cinque gare e adesso sono attesi dal delicato match sul campo del Crotone. L’allenatore Beppe Iachini descrive così l’atmosfera che si respira nello spogliatoio della squadra: “Ho iniziato a lavorare sul campo in attesa che il mercato di gennaio mi permettesse di ripartire con un nuovo progetto. Di questo – si legge su La Gazzetta dello Sport di oggi – devo ringraziare la società. Sono andati via dieci elementi, ne sono arrivati otto, l’età media è scesa a 23 anni. I giocatori validi c’erano già, ma mancavano le condizioni per farli rendere al meglio. Play-off? Un passo alla volta, questa è la politica che ci siamo imposti. Se devi rincorrere e recuperare posizioni, anche un solo episodio negativo può diventare fondamentale. Guai ad abbassare la guardia. Non abbiamo ancora fatto nulla. Ora però siamo riusciti a ricreare il feeling perduto con la tifoseria, che ci ha voluto di nuovo sotto la gradinata sud per applaudirci. Ricordatevi che quando si creano certe situazioni, diventa difficile uscirne”.

 

Notizie Correlate

Commenta