Reggina, Bonazzoli:”Ci manca la continuità”

Emiliano Bonazzoli

 

Il capitano della Reggina Emiliano Bonazzoli ha saltato le ultime due partite della sua squadra a causa di un infortunio. Senza di lui, un punto in due partite. Troppo poco per sperare nei playoff, soprattutto dopo essere andati a vincere a Pescara il 24 febbraio. Lo stesso bomber di Asola prova a spiegare la metamorfosi:”E’ un periodo che non gira per il verso giusto. Dopo Pescara pensavamo di aver trovato lo spunto giusto e invece ci siamo di nuovo bloccati. Ci manca la continuità di risultati, c’è poco da fare. Contro l’Ascoli abbiamo lottato, ma non siamo riusciti ad avere la meglio di una squadra che comunque non merita la classifica che ha. A Bari invece la sconfitta è stata inaspettata perchè addiritura si pensava di poter portare a casa i tre punti. Invece un errore difensivo ci è costato la sconfitta. Dobbiamo certamente ripartire dalla prova di Bari che non è stata male, naturalmente evitando certi erorri e cercando di concretizzare di più”. Bonazzoli, come tutto l’ambiente amaranto, crede ancora negli spareggi playoff:”I punti in palio sono ancora tanti, un paio di vittorie consecutive ci riproietterebbe in avanti e ci dobbiamo provare. Sabato arriva il Livorno. Loro hanno giocatori di qualità, giovani e esperti e sono reduci da una galvanizzante vittoria per 4-1 contro l’Albinoleffe. Noi dobbiamo resettare gli ultimi due risultati e giocare come sappiamo. Sono convinto che arriverà la vittoria e da qui allungheremo la nostra striscia positiva negli scontri diretti contro Brescia e Varese”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta