Pescara, Zeman:”Contento per il primo posto, ma il campionato non è finito”

Zdenek Zeman

 

Il Pescara è primo. Da solo. Dopo la sconfitta del Torino nel posticipo del lunedì contro il Verona, gli abruzzesi, grazie alla vittoria di sabato col Cittadella, guardano tutti dall’alto. Il mister Zdenek Zeman si gode il primato:”Sono contento del primo posto, ma il campionato non è mica finito oggi. C’è ancora tanto da fare. La sconfitta inaspettata del Torino fa capire quanto questo campionato sia difficile e nessuno si può distrarre. Loro sono ancora i favoritissimi, ma qui nessuno può tirare il freno a mano. Adesso entriamo nel periodo caldo della stagione”. Il cosiddetto ‘inverno zemaniano’ è passato:”Noi adesso dipendiamo dai nostri risultati, se dovessimo perdere la vetta o perdere qualche partita, poi dovremo sperare che gli altri perdano e questo non è positivo. Non è importante volare, ma stare con i piedi per terra. Ho sentito dire che adesso siamo più maturi e meno travolgenti. Ecco, io vorrei che fossimo di nuovo travolgenti e aggressivi”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta