Padova, Perin:”Promozione diretta? Ci credo ancora. E sul mio futuro…”

Mattia Perin

 

Il tecnico del Padova Alessandro Dal Canto può stare tranquillo. Se il primo portiere Pelizzoli si fa male, il suo secondo Mattia Perin è una garanzia e l’ha dimostrato ampiamente in questa stagione, non ultima la partita di sabato scorso contro il Brescia. Ecco le parole dell’estremo difensore di proprietà del Genoa:”Vittoria bella e sofferta a Brescia, portare a casa i tre punti è stato importantissimo. Abbiamo retto l’urto difensivamente e non ci siamo mai fatti schiacciare. Adesso ci aspetta un altro scontro diretto contro il Varese, per i playoff ci sono anche loro. Dietro qualcuno si è staccato, ma noi dobbiamo guardare davanti. Promozione diretta? Se lo dice il mister posso farlo anche io, ci credo ancora. Mentalmente comunque non abbiamo mai abbandonato questo obiettivo, c’è stato qualche passo falso e proprio a Varese all’andata abbiamo disputato forse la nostra peggior partita della stagione”. Perin parla poi della sua avventura in maglia biancoscudata, la prima tra i professionisti per lui:”Sulle uscite esco solo quando sono sicuro, comunque mi sono trovato subito bene qua, per Sterchele, preparatore dei portieri, sono come un figlio, anche i tifosi padovani mi hanno subito fatto sentire uno di loro, uno importante e per me avere la fiducia della società, del tecnico e della gente di Padova è davvero il massimo. Il futuro? Se ci fosse la possibilità di rimanere qua lo farei volentieri”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta