Livorno, Dionisi: “Dobbiamo essere più concreti e smettere di andare sempre sotto”

Federico Dionisi (Getty Images)

La nona rete in campionato e il gol decisivo del pareggio non sono bastati al bomber del Livorno, Federico Dionisi per essere soddisfatto: “A volte queste partite si possono anche perdere, dobbiamo imparare ad essere più cinici” ha spiegato al termine della gara l’attaccante di Rieti che ha poi commentato così la prestazione del Livorno: “Dobbiamo essere più concreti e soprattutto a smettere di andare sempre sotto. Alla fine col punto non ci siamo fatti superare da loro che erano avanti fino a quindici dalla fine, peccato perchè si poteva fare di più, ma va bene così”. Il bomber ha poi fatto un breve cenno al mercato confermando la volontà di rimanere in toscana: “Io ho sempre fatto il mio lavoro, sto molto bene a Livorno“. Dionisi ha poi concluso con un pensiero alla prossima gara, contro il Bari in casa: “Cercheremo di far bene nella prossima col Bari e se sarà possibile riprenderci quello che abbiamo lasciato per strada col Vicenza“.

Notizie Correlate

Commenta