Nocerina, Pagano:”Mi manca il gol, ma se segnassi non esulterei”

Biagio Pagano

 

La carica dell’ex. Biagio Pagano, esterno offensivo della Nocerina, è il fresco ex della partita contro il Torino in programma domani. Il giocatore campano è arrivato in maglia rossonera soltanto da due settimane, ma sembra già essersi inserito al meglio negli schemi di mister Auteri:”Questa settimana di lavoro mi è servita per capire al meglio il sistema di gioco del mister e sono pronto. Il nostro tecnico si aspetta molto dagli attaccanti, c’è da lavorare parecchio. Ci sono tutti i presupposti per fare bene”. Un accenno anche alle condizioni del campo di Torino:”Sento che la gara potrebbe anche essere rinviata perchè giocare con un manto erboso ghiacciato non è una buona cosa, ma non so fino a che punto favorirebbe entrambe le squadre un eventuale rinvio”. Pagano poi parla del suo recente passato in maglia granata:”Mi dispiace per come sono andate le cose, ho avuto dei problemi fisici a inizio stagione che mi hanno limitato nel rendimento. Sono comunque sempre stato trattato bene, ho solo bei ricordi. All’andata ho visto la partita da casa e la Nocerina ha fatto una bella gara, il Toro ha vinto soffrendo, dovremo ripetere quella partita”. Infine, gli obiettivi personali del ragazzo napoletano:”Col 3-4-3 mi sono già trovato bene alcuni anni fa nella Reggina, cerco il gol e spero di trovarlo domani, ma so già che non esulterei per rispetto verso quella società che è ancora proprietaria del mio cartellino”.

di Marco Orrù

Notizie Correlate

Commenta