Torino, Antenucci: “Abbiamo dimostrato di essere vivi. Felice che Bianchi sia rimasto”

Il Torino è tornato finalmente alla vittoria dopo i pareggi ottenuti contro Varese e Cittadella: tre punti importantissimi per i granata, che si portano così ad una sola lunghezza dal Pescara capolista. L’attaccante Mirko Antenucci non nasconde il proprio entusiasmo e lancia un messaggio alle principali avversarie: “Altro che Torino in difficoltà, o peggio ancora in crisi, contro il Vicenza abbiamo dimostrato di essere ben vivi e sempre più decisi a centrare l’obiettivo di fine stagione. Per fortuna il mercato è finito, adesso andremo avanti fino al termine del campionato senza alcuna distrazione. Ovviamente tutti noi siamo contenti di avere ancora con noi Rolando. Anche l’autogol va benissimo, l’importante era tornare alla vittoria dopo i due pareggi esterni. La mia chance a metà ripresa? Ho ritenuto fosse la scelta migliore, avevo il pallone dietro e ho provato la rovesciata. Peccato. Il dato personale è comunque relativo, ciò che conta sono i tre punti e la prestazione. Nonostante le difficoltà ambientali abbiamo disputato una buona gara. Dietro abbiamo sofferto pochissimo”. Adesso il Torino è atteso dal difficile impegno sul campo del Brescia.

Notizie Correlate

Commenta