Bari, ds Guido Angelozzi “Chiusura con un risparmio di 2 mln lordi”

Il direttore sportivo del Bari Guido Angelozzi traccia un bilancio del calciomercato di riparazione che si è concluso nella giornata di ieri “Si chiude con un risparmio per le casse del Bari di due milioni lordi” esordisce il DS che illustra successivamente le operazioni effettuate “Per ciò che concerne la cessione di Massimo Donati al Palermo riceveremo circa un milione e mezzo di euro l’anno prossimo. Inoltre rispetto allo scorso anno, i nostri tesserati sono diminuiti da quasi cinquanta e meno di venti. Io sono fiducioso per la questione stipendi, i Matarrese non ci abbandoneranno” Capitolo acquisti “Sono orgoglioso di aver preso Romizi, un giocatore di talento che potremmo riscattare a giugno dalla Fiorentina. Non siamo riusciti a centrare l’obiettivo attaccante. Nel mirino avevamo Piovaccari, che dopo un primo accordo di massima ha posto altri paletti sui quali non eravamo d’accordo. C’era in ballo uno scambio col Siena con Larrondo e Caputo protagonisti, alla fine io e il tecnico Vincenzo Torrente non abbiamo dato il via libera”

Notizie Correlate

Commenta